Chi siamo

L’Unitre di Poirino, fondata ufficialmente il 4 novembre 2005 presso la Biblioteca civica “prof. Franco Simone”, è un’importante realtà socioculturale ed universitaria di portata nazionale, che si esprime come associazione di volontariato. È nata per iniziativa del Consiglio di Biblioteca, che ha avvertito come, soprattutto nelle persone della terza età, fossero vivi sia un desiderio di crescita culturale che un bisogno di socializzazione. In tal senso l'Unitre è sorta come “progetto di vita”, con l’obiettivo di soddisfare queste esigenze, contribuendo alla promozione ed alla valorizzazione culturale e sociale della persona attraverso le attività proposte. Fa capo all’Unitre nazionale di Torino, che oggi conta 268 sedi operanti su tutto il territorio nazionale, di cui ben 86 sul territorio piemontese, e 6 all’estero.

L’Unitre si rifà come modello all’Universitas del Medio Evo, la cui organizzazione faceva capo agli studenti ed in cui i docenti prestavano la loro opera gratuitamente perché ritenevano il sapere un dono. All’Unitre, infatti, tutti i membri del consiglio direttivo, docenti, assistenti e collaboratori prestano il loro contributo senza compenso alcuno. Pertanto si tratta di un'associazione di volontariato che non ha fini di lucro.

L’Unitre è un’istituzione libera, autonoma, indirizzata all’universalità e alla totalità della cultura. Ad essa possono aderire tutti coloro che ne condividono i principi, senza distinzione di razza, religione, nazionalità, condizione sociale e convinzione politica. È Accademia di Cultura, perché propone programmi di divulgazione in diversi rami del sapere mediante conferenze, corsi e laboratori, in cui la metodologia didattica è studiata proprio per tener conto dei differenti livelli d’istruzione. È Accademia d’Umanità, perché, attraverso una serie di iniziative a carattere sociale e ricreativo quali gite, mostre, spettacoli, viaggi e scambi, integra la parte didattica offrendo la possibilità di affrontare e superare le problematiche della terza età e la solitudine che ne deriva.

Gli associati dell'Anno Accademico 2009/2010 sono stati 235, appartenenti alle diverse fasce di età e provenienti anche da paesi e città vicine come Alba, Asti, Buttigliera d'Asti, Cambiano, Carmagnola, Cellarengo, Chieri, Costigliole d'Asti, Gassino, Isolabella, Mombello di Torino, Nichelino, Pralormo, Santena, Torino, Valfenera e Villastellone.

Ci si associa versando una quota annua di 25 euro (15 euro per gli ulteriori componenti del nucleo familiare), che costituisce l'unico finanziamento per far fronte alle spese di gestione. Una quota aggiuntiva è prevista per chi frequenta i laboratori e partecipa alle gite.

Consiglio Direttivo

Presidente: Alessandro Crivello
Vicepresidente: Dino Valle
Direttore dei Corsi: Franco Pavesio
Segretaria: Marisa Gallino
Tesoriere: Carlo Smeriglio
Consiglieri: Isabella Gola e Franco Muò
Rappresentanti degli studenti:
Giovanni Ronco e Mariangela Scalenghe

Revisori dei conti:
Giuseppina Bosco, Anna Bosso
ed Ermanno Vercellone (effettivi)
Rosaria Fabaro ed Elsa Rosa (supplenti)

Soci ordinari

Accossato Smeriglio Beatrice, Allasia Bertero Maria Maddalena, Amabile Rita, Avataneo Balla Maria, Balla Paolo, Bassi Maria Teresa, Bertero Riccardo, Bolla Vercellone Anna Maria, Bosco Fizzotti Silvana, Bosco Miletto Giuseppina, Bosco Nebbia Paola, Bosco Tamagnone Maria, Bosso Avataneo Anna, Brunelli Lucia, Burzio Caterina, Burzio Minchiante Maria, Burzio Muò Lodovica, Calisto Sergio, Cantù Felicita, Cantù Avataneo Margherita, Carelli Giovanni, Carena Renato, Caruso Salvatore, Casalino Filomena, Casavecchia Emma, Casetta Caterina, Chiauzzi Francesco, Corno Mariapaola, Crivello Alessandro, Crivello Maria, Crocellà Luciano, Da Campo Enzo, Dassano Pietro, Defilippi Anna Maria, Dinato Renato, Disegna Ida, Fabaro Giovanni, Fabaro Margherita, Fabaro Rosaria, Farronato Mario, Finello Franca, Finello Rosina, Finello Garigliano Ida, Finello Trentin Lucia, Fiore Lo Verso Anna, Fizzotti Giampiero, Gagliasso Giuseppe, Gallino Marisa, Gariglio Maria Concetta, Giglio Franco, Gioda Filippo, Giordano Albino, Gola Ronco Isabella, Guidotti Mura Luana, Guzzon Graziella, Jegher Serra Regina, Kossack Tachis Liane, Lo Maglio Farronato Gabriella, Lo Verso Mauro, Lucci Lugliè Giovanna, Lugliè  Elvo, Maffeo Andrea, Maina Margherita, Malberti Zanellato Daniela, Marchese Maffeo Francesca, Marocco Giovanni, Marocco Silvana, Marocco Teresa, Marocco Serponi Teresa, Milani Tanzarella Luisa, Miletto Giorgio, Minelli Pavesio Maria Adele, Molino Mario, Monge Grazia, Mosso Maria, Muò Franco, Mura Gabriele, Musso Pagliaro Marina, Nigro Lina, Nitti Caruso Teresa, Nobili Marchisio Piera, Oggero Gagliasso Lodovica, Ozzello Massimo, Pagliaro Antonio, Palumbo Chiauzzi Anna, Pantarotto Derna, Pavesio Franco, Peracchi Giuseppe, Peracchi Maria Cristina, Perlini Mirco, Piotto Gian Mario, Poddesu Fedora, Ricaldone Luigi, Risso Giglio Agostina, Ronco Giovanni, Ronco Stefano, Ronco Alberto Margherita, Ronco Altina Delfina, Ronco Crivello Lucia, Rosa Elsa, Rozzo Luciana, Ruigi Iolanda, Sacchetti Milena, Scalenghe Gioda Mariangela, Scaravelli Da Campo Lia, Schellino Felicina, Serra Rino, Sirigu Perlini Giovanna, Smeriglio Carlo, Smeriglio Maria, Smeriglio Maurizio, Spadafora Giudice Francesca, Stallè Cedrini Orsola Franca, Stella Maddalena, Stuardi Anna, Tabusso Carena Carla, Tamagnone Sergio, Tanzarella Antonio, Tassi Peracchi Carmela, Tordella Luigina, Tordella Maria Carla, Tosa Dassano Agnese, Trentin Luigi, Trinchero Domenico, Tuninetti Fabaro Anna, Valdetara Franca, Valle Dino, Vercellone Ermanno, Vicenzi Partemio, Villa Teresina, Zanellato Alfredo, Zappino Ronco Maria Natalina, Zucconelli Palma.